grok,-l’intelligenza-artificiale-di-x-ma-solo-per-gli-abbonati-premium

Grok, l’intelligenza artificiale di X ma solo per gli abbonati premium

AGI – Elon Musk ha fornito dettagli sul primo modello di intelligenza artificiale generativa della sua start-up xAI, chiamata “Grok”, che avrà accesso a X in tempo reale e sarà inizialmente offerto agli abbonati che hanno scelto la formula più costosa. “Grok ha accesso in tempo reale alle informazioni tramite X, il che gli conferisce un grande vantaggio rispetto ad altri modelli”, ha affermato il patron di X, Tesla e SpaceX.

Il nuovo modello di AI “ama il sarcasmo”, sottolinea Musk, che ridendo afferma “mi chiedo chi possa averlo diretto in quel modo”. In inglese, “grok” è una parola gergale che significa “comprendere in modo profondo e intuitivo“.

È apparsa in “Straniero in terra straniera”, un romanzo di fantascienza di Robert Heinlein pubblicato nel 1961. È una parola che indica la completa comprensione di qualcosa, attraverso la capacità di entrare in empatia con qualcuno al punto da fondersi con la sua esperienza.

“Non appena verrà rilasciato in versione test xAI Grok sarà disponibile per tutti gli abbonati Premium su X“, ha specificato Musk. L’ex Twitter ha lanciato la settimana scorsa un nuovo piano da 16 dollari al mese per gli utenti che desiderano maggiori privilegi come nessuna pubblicità. 

Categorie