mattarella:-le-guerre-che-si-combattono-ai-confini-dell’europa-ci-riguardano

Mattarella: le guerre che si combattono ai confini dell’Europa ci riguardano

AGI –  “Le guerre che si combattono ai confini dell’Europa ci riguardano. Non soltanto perchè il vento delle morti, delle distruzioni, degli odi percorre le distanze ancora più rapidamente di quanto non facciano le armi e incide sulle nostre esistenze, sulle nostre economie e soprattutto sulle nostre coscienze. Ci riguardano perchè l’Europa, rinata nel dopoguerra, ha iscritto la parola pace nella sua identità”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla cerimonia per l’inaugurazione di Pesaro capitale italiana della cultura 2024. 

 

#Mattarella: Le guerre che si combattono ai confini d’Europa ci riguardano pic.twitter.com/Gnw9Kfvo7u

— Quirinale (@Quirinale)
January 20, 2024

 

“La cultura è un lievito che può rigenerare la pace. E con essa i valori umani che le guerre tendono a cancellare, annegandoli nell’odio, nel rancore, nella vendetta, indotti dagli estremismi nazionalistici” ha aggiunto. 

Categorie