womenximpact,-l’empowerment-femminile-in-scena-a-bologna-dal-23-novembre

WomenXImpact, l’empowerment femminile in scena a Bologna dal 23 novembre

AGI – Manca poco più di un mese ai tre giorni di incontri, testimonianze e casi studio dedicati all’empowerment femminile di WomenXImpact, la manifestazione ideata da Eleonora Rocca e giunta alla sua terza edizione. Dal 23 al 25 novembre al Fico di Bologna centinaia di donne si ritroveranno per discutere di crescita professionale, conciliazione di lavoro e famiglia e tanti altri temi legati alla presenza femminile nel mondo professionale. 

“Da Bruxelles a Barcellona, da Londra a Parigi, da Boston a Dubai e persino dalla Nuova Zelanda: quest’anno il nostro evento offrirà la possibilità di interfacciarsi con un’incredibile varietà di talenti. Questa terza edizione rappresenta un traguardo di cui vado molto fiera: abbiamo ricevuto oltre 700 candidature e abbiamo dovuto scegliere 150 speaker”, spiega Rocca, che anche quest’anno condurrà dal palco principale tutti gli interventi.

WomenXImpact è una comunità di oltre 30 mila persone, che punta a ispirare, connettere e creare opportunità di carriera per le donne di tutto il mondo. Una volta all’anno ci si incontra dal vivo e il programma include interventi e dibattiti su tematiche dalla carriera al digital marketing, dalla diversità all’inclusione, dal divario di genere all’educazione finanziaria, dalla salute mentale alla sostenibilità.

Un focus speciale sarà dedicato alla presenza femminile nel mondo STEM. Lo sponsor principale della manifestazione è Eni, ma sono presenti anche altre società importanti come Cisco, Google, Amazon, L’Oreal. Agli interventi frontali si alterneranno dibattiti  su questioni legate alle donne nell’ambiente lavorativo, l’innovazione e la leadership ma anche la fertilità e la salute mentale.

Sono poi in programma laboratori interattivi per mettersi in gioco e acquisire nuove competenze e un tavolo aperto di discussione per lo scambio fra tutti i partecipanti. Ci sarà uno stand di Eni dedicato alla carriera, con indicazioni di orientamento nel mondo del lavoro e la possibilità di verificare il proprio curriculum vitae, ma anche momenti di relazione con i pranzi di lavoro e una cena di gala e uno spazio dedicato all’attività fisica con l’insegnante di ballo Carolyn Smith.

Categorie